Proprieta' terapeutiche

Le acque di Fiuggi svolgono la loro azione terapeutica in diverse direzioni.
Provocano l'espulsione dei calcoli renali e ne prevengono la formazione, e sono particolarmente indicate nella preparazione degli interventi per calcolosi urinaria e nel trattamento post-operatorio.
Costituiscono inoltre un efficace rimedio per le infezioni delle vie urinarie e, grazie all'azione che svolgono sul metabolismo dell'acido urico, favoriscono la cura della gotta e delle artropie uratiche. Anche se l'acqua di Fiuggi viene imbottigliata e distribuita in tutta Italia, il modo migliore per godere dei suoi benefici e' quello di berla direttamente alla fonte.
Ci sono molti motivi per cui la cura dovrebbe essere effettuata "in loco": primo fra tutti, un certo stile di vita che gli ospiti di Fiuggi amano adottare.
Il riposo, la vita regolare, le passeggiate, il regime alimentare sono aspetti importanti che svolgono un'azione di benessere generale, e che si sommano alle proprieta' specifiche dell'acqua.
Il ciclo di cura presso le Terme di Fiuggi dovrebbe durare dai 12 ai 15 giorni, periodo che corrisponde al corretto svolgimento, nel metabolismo idrico-salino, delle reazioni specifiche alla cura idropinica.
Le dosi sono stabilite dal medico, ma di norma l'acqua va bevuta il mattino a digiuno e, se necessario, anche il pomeriggio a digestione ultimata.
Tra un bicchiere e l'altro e' molto utile passeggiare, perche' un leggero moto favorisce l'irrorazione renale della diuresi.



back