Spas in Romagna
Terme di collina Riolo Bagni



Circondate dal verde, le Terme di Riolo offrono tutti i servizi all'avanguardia per le cure tradizionali, l'estetica e il relax. Bisogna fare un salto fino al 1400 per trovare le prime scritture sulle acque termali di Riolo e sul loro utilizzo benefico. Personaggi llustri hanno frequentato le terme di Riolo: il gastronomo Pellegrino Artusi, la principessa Luisa Murat, l'amante di Lord Byron, Olindo Guerrini. Le bombe della seconda guerra mondiale distrussero gran parte del gioiello architettonico. Poi, la ricostruzione del dopoguerra e la storia recente, fatta di grandi investimenti, di servizi termali efficienti. Acqua sulfurea, acqua salsobromojodica, fango vergine dei vulcanetti di Bergullo: la natura ha regalato a Riolo un tesoro di salute e Breta, Vittoria e Margherita sono i nomi delle acque del benessere. Oltre al padiglione Oriani, la splendida struttura in stile liberty, che ospita l'ambulatorio e l'accettazione, i reparti per la cura dell'apparato respiratorio sono il cuore delle terme. Breta e' una delle piu' pregiate acque solfuree italiane, ricca di idrogeno solforato, e' un'acqua leggera, con odore salino. Margherita e Vittoria, invece, contengono il cloruro di sodio in percentuali diverse, con funzione purgativa. I padiglioni per la cura dell'apparato respiratorio sono il cuore delle terme di Riolo. Un altro fiore all'occhiello delle terme e' il centro di otorinolaringoiatria e sordita' rinogena. Particolarissimo e' il centro per l'infanzia, conosciute come 'Terme Bimbo'. Ed entriamo nel centro salute e bellezza. Questa struttura molto moderna ospita la grande piscina termale, la piscina riabilitativa, con acqua salsobromojodica, mantenuta alla temperatura costante di 33 gradi, il percorso vascolare, il reparto fanghi e messaggi, le sale per il relax, il bar e la galleria commerciale. Le piscine terapeutiche con acqua termale salsobromojodica sono la risposta piu' moderna per chi cerca cura e relax. La grande piscina e' mantenuta alla temperatura costante di 32 gradi. I getti sono tutti a cascata e nella grande piscina, che ricorda la forma di un fungo, dal quale scende l'acqua salsobromojodica. Merita una visita anche il reparto fanghi e massaggi. Il fango naturale che emerge spontaneamente dai vulcanetti di Bergullo, accanto alle terme, gia' ricco di sali minerali, e' un vero toccasana per tutti i problemi articolari. I benefici ottenuti con i trattamenti del centro estetico possono essere mantenuti piu' a lungo grazie alla linea cosmetica Terme Riolo Bagni. La natura e' l'elemento piu' importante della linea viso e corpo: ogni prodotto contiene i principi e le sostanze vitali delle acque termali e delle erbe della valle di Riolo. Per la donna e l'uomo, la linea cosmetica e' quanto piu' di avanzato sia oggi disponibile sul mercato dei prodotti estetici e di bellezza, sempre a contatto della natura e immersi nel verde. Dodici ettari di verde, alberi secolari che raccontano la storia delle terme, fatta di pace e relax. E nei sentieri del bosco e' possibile realizzare il "Percorso Vita" che, con le sue stazioni e gli attrezzi sportivi, offre la possibilita' di coniugare cure, sport e benessere. Una passeggiata immersi nel verde e' il modo piu' naturale per rilassare sia la mente che il corpo.



per informazioni e prenotazioni

Indirizzo:Via Firenze, 15 48025 Riolo Terme (Ra)Tel.: 0546/71045 Fax: 0546/71605 Numero verde 1678/61363

Apertura:da maggio a novembre

Acque:sulfurea, salsobromojodica, clorurato sodica, fango vergine dei vulcanetti di Bergullo.


CURE
polverizzazione; inalazione, aerosol termale, humage, irrigazione nasale, insufflazione endotimpanica, ventilazione polmonare, fanghi, piscina con acqua termale, balneoterapia, indromassaggio in vasca, massaggi, kinesiterapia, palestra, estetica, cure idropiniche, docce rettali e irrigazioni vaginali.