Spas in Romagna
Terme di Mare Terme di Punta Marina



Punta Marina e' lo stabilimento termale di Ravenna, nato nel 1965 come talassoterapico, sfruttando i benefici dell'acqua del mare fino al 1991, anno in cui, dopo lunghe ricerche geologiche, e' stata captata nell'area delle terme di Punta Marina, un'acqua salsobromojodica magnesiaca. La sorgente e' a 42 metri ed e' completamente separata dall'acqua di mare e dalle sue infiltrazioni costiere da ampi strati di argilla. C'e' una caratteristica che rende l'acqua di Punta Marina "speciale". Ed e' un'alta percentuale di magnesio, tale da farla appartenere alla ristretta cerchia delle acque realmente magnesiache. Lo stabilimento termale ha subito nel 1994 una radicale ristrutturazione e ampliamento, aggiungendo nuovi reparti: piscina termale e passeggiata vascolare, una palestra riabilitativa, il reparto di sordita' rinogena e a settembre 1995 e' stato inaugurato il nuovo centro di medicina estetica. Oggi lo stabilimento di Punta Marina utilizza la propria acqua salsobromojodica calcica magnesiaca e acqua solfurea in bottiglia. L'efficacia terapeutica dell'acqua salsobromojodica magnesiaca sta nella sua ipertonia. Venendo a contatto con le mucose determina, per fenomeni osmotici, una congestione delle mucose. Questo tipo di acqua appare indicata per il trattamento delle affezioni dell'apparato respiratorio e osteoarticolare. Lo stabilimento di Punta Marina si caratterizza per il trattamento riabilitativo dei reumatismi.



per informazioni e prenotazioni

Indirizzo: Viale C. Colombo, 161 Punta Marina (Ra)Tel.: 0544/437222 Fax: 0544/439131

Apertura: tutto l'anno

Acque:salsobromoiodica calcica magnesiaca, sulfurea in bottiglia.


CURE
inalatorie, insufflazioni endotimpaniche, vasculopatie, balneoterapia, fisioterapia, riabilitazione neuromotoria e ortopedica, irrigazioni vaginali, medicina estetica, piscina termale.