Spas in Romagna
Terme di collina Terme di Brisighella



Lo stabilimento termale di Brisighella, situato nel cuore della Romagna, al centro di una zona ricca di natura e arte, ha origini remote. Il primo stabilimento porta infatti la data dell'800. Fin da allora, Brisighella comincio' a proporre le qualita' benefiche delle proprie acque minerali. Nel corso del '900 l'attivita' termale si sviluppo' fino ad arrivare alle attuali strutture. Oggi conta tutte le piu' sofisticate attrezzature che permettono di utilizzare le acque sulfuree e salsobromojodiche. In primo piano si collocano le cure inalatorie e quelle per la sordita' rinogena e numerose sono anche le indicazioni per le affezioni ginecologiche e per le forme artroreumatiche croniche. Tra i reparti specialistici, va segnalato il reparto per la cura delle affezioni respiratorie dei bambini. A queste cure tradizionali, punto di forza delle terme di Brisighella, si sono affiancate la fango-balneoterapia e la massoterapia, che trovano indicazione nelle forme di artroreumopatie croniche ed esiti di traumatologia dell'apparato locomotore. La balneoterapia, praticata sotto forma di idromassaggio, e' utile anche nelle forme di insufficienza venosa cronica e nelle arteriopatie periferiche. Inoltre, da queste acque trovano sicuro giovamento alcune forme di colite e stipsi. Altre prestazioni collaterali nel binomio terme-salute sono i trattamenti di macro-shiatsu e riflessoterapia plantare.



per informazioni e prenotazioni

Indirizzo: Viale delle Terme, 12 48013 Brisighella (Ra)Tel.: 0546/81068 Fax: 0546/81365

Apertura:da aprile a novembre

Acque:sulfuree, salsobromojodiche.


CURE
inalatorie, sordita' rinogena, massoterapia, fango-balneoterapia, trattamenti di macro-shiatsu, riflessoterapia plantare, cure estetiche, prevenzioni delle malattie cardiovascolari con programmi personalizzati.